14,50

Disponibile

FIDIA Farmaceutici S.p.A
Profilassi e trattamento locale di piaghe, ulcere varicose e ustioni.
Confezione da 10 garze impregnate 10×10 cm

3 disponibili (ordinabile)

Codice: 028440079 Categorie ,

Descrizione

CONNETTIVINA PLUS 2 mg + 40 mg garze impregnate

Connettivina Plus garze impregnate sono indicate per la prevenzione ed il trattamento locale (topico) di
-ferite di difficile guarigione (piaghe),
-lesioni che si formano solitamente agli arti inferiori a causa di disturbi circolatori del sangue (ulcere varicose),
-ustioni.

Grazie all’azione complementare dei due principi attivi, Connettivina Plus previene il ripresentarsi dell’infezione (infezione secondaria) e favorisce la cicatrizzazione delle lesioni.

Connettivina Plus garze impregnate contengono due principi attivi: acido ialuronico sale sodico e sulfadiazina argentica, ed appartengono ad una classe di medicinali definiti cicatrizzanti e disinfettanti.
-L’acido ialuronico è una sostanza naturalmente prodotta dal nostro organismo, in grado di stimolare la formazione di collagene e tessuto connettivo, di aumentare l’elasticità dei tessuti e di garantire l’ottimale idratazione della pelle. L’apporto locale di acido ialuronico determina l’accelerazione del processo di cicatrizzazione delle lesioni.
-La sulfadiazina argentica è un principio attivo appartenente alla famiglia degli antibiotici sulfamidici, è in
grado di bloccare i meccanismi di replicazione batterica e di contrastare, cosi’, la formazione di infezioni.

CONNETTIVINA PLUS 2 mg + 40 mg garze impregnate

Composizione
Ogni garza da cm 10×10 è imbevuta con 4 g di crema contenente 50 mg di Acido ialuronico sale sodico e 1,00 g di Sulfadiazina argentica
Eccipienti: Polietilenglicole 4000 – glicerolo – acqua depurata

Posologia e modo di somministrazione
Applicare una o più garze medicate due o più volte al giorno a seconda dell’estensione delle lesioni.
L’applicazione deve continuare senza interruzione, fino a completa cicatrizzazione.

Controindicazioni
Ipersensibilità ai principi attivi e altre sostanze strettamente correlate dal punto di vista chimico o ad
uno qualsiasi degli eccipienti elencati.

Avvertenze speciali e precauzioni di impiego
CONNETTIVINA PLUS deve essere utilizzata con cautela in soggetti che hanno manifestato precedenti allergie verso i sulfamidici ed in presenza di insufficienza epatica o renale.

Fertilità, gravidanza e allattamento
Non esistendo esaurienti dati sperimentali sugli eventuali effetti collaterali del farmaco sul feto, CONNETTIVINA PLUS non dovrebbe essere impiegata durante la gravidanza e nell’allattamento a meno che, a giudizio del medico, il suo impiego sia indispensabile.

Effetti indesiderati
A seguito di applicazione di CONNETTIVINA PLUS potrebbero raramente verificarsi reazioni di tipo locale, di modesta entità.
Non sono mai pervenute segnalazioni di reazioni avverse di tipo sistemico, infatti l’assorbimento percutaneo di CONNETTIVINA PLUS è trascurabile. Tuttavia, poiché la somministrazione sistemica di sulfamidici può provocare reazioni avverse quali insufficienza renale, epatite tossica, agranulocitosi, trombocitopenia e leucopenia, non si può escludere che il trattamento di estese parti del corpo con CONNETTIVINA PLUS possa dar luogo ad effetti indesiderati classici dei sulfamidici somministrati per via sistemica.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.