Esaurito

 21,50

Dr.Hauschka. Olio trattante mandorla iperico, l’olio nutriente per il corpo, rinforza la pelle sensibile.

Esaurito

Marchio: Codice: 934711399 Categoria: Barcode: 4020829007772.

Descrizione

Dr.Hauschka. Ci sono giorni in cui la pelle è particolarmente secca e irritata. In quei momenti, l’Olio trattante mandorla iperico è un valido aiuto. Con il suo caldo profumo avvolge la pelle sensibile e la conforta.
La sua composizione a base di olio di mandorla spremuta a freddo leviga la pelle, lasciandola piacevolmente morbida ed elastica. In più, questo olio aiuta la pelle a preservare la propria idratazione prevenendone la secchezza. La forza lenitiva dell’olio di iperico, rosso e inondato di sole, svolge un’azione riequilibrante e rinforzante. Completa la sua composizione il luppolo, dalle virtù calmanti sulla pelle.
L’Olio trattante viene ottenuto combinando il luppolo essiccato a olio di girasole da coltivazione biologica controllata, lasciandoli maturare per una settimana al termine di un particolare processo ritmico. Il composto ottenuto viene dunque portato a una temperatura di 37° C, la medesima del corpo umano, e mescolato con cura sia la mattina che la sera. In questo modo, tutta la forza delle piante officinali può passare nell’olio.

Applicazione:

L’Olio trattante si distribuisce con maggiore uniformità sulla pelle umida. In questo modo, l’emulsione acqua in olio ottenuta viene assorbita dalla pelle più facilmente, senza seccarla.

Applicazione:

L’Olio trattante si distribuisce con maggiore uniformità sulla pelle umida. In questo modo, l’emulsione acqua in olio ottenuta viene assorbita dalla pelle più facilmente, senza seccarla.

Ingredients:

Helianthus Annuus (Sunflower) Seed Oil, Hypericum Perforatum Flower/Leaf/Stem Extract, Prunus Amygdalus Dulcis (Sweet Almond) Oil, Humulus Lupulus (Hops) Cone Extract, Lecithin, Fragrance (Parfum)*, Limonene*, Citronellol*, Linalool*, Geraniol*, Coumarin*.
*from natural essential oils

Qualità Dr.Hauschka

Una cosmesi autenticamente naturale e bio, certificata secondo gli standard NATRUE e/o BDIH
Priva di profumazioni, coloranti e conservanti sintetici
Priva di oli minerali, parabeni, siliconi e PEG
Vegana
Testata dermatologicamente
Materie prime ottenute, sempre laddove possibile, da coltivazione bio-dinamica certificata Demeter, da agricoltura biologica e in condizioni eque.

Consiglio:

Come trattamento complementare, consigliamo la Crema doccia Mandorla, gli Bagno Mandorla e il Balsamo per il corpo mandorla.

Mandorlo e Iperico

Mandorlo
Sinonimo:

Mandorla dolce

Nome botanico:

Prunus dulcis (Mill.)

Famiglia:

Rosaceae (Rosacee)

Habitat originario:

Cina Subtropicale e Asia Minore

Ingredienti:

54 % olio grasso con acido oleico, acido linoleico e acido palmitico, proteine, enzimi.

Descrizione:

La parola mandorla evoca una molteplicità di immagini: neve e lume di candela, marzapane e panpepato oppure frutta secca e muesli?
Ad ogni buon conto… Pensiamo alla mandorla che mangiamo, ma nella realtà che aspetto ha la pianta? Prima sorpresa: il mandorlo, alto fino a 8 metri, spoglio e sensibile al gelo, con la corteccia grigia, è una rosacea, dunque strettamente affine alla ciliegia, alla pesca, all’albicocca ed appunto alla rosa. Dai suoi fiori rosa con gli stami gialli, che nei paesi mediterranei sbocciano già in gennaio, ne possiamo riconoscere l’affinità. Seconda sorpresa: ciò che mangiamo della mandorla è il seme, l’interno del nocciolo. Il seme robusto è coperto dalla polpa secca e verde di un frutto dal sapore aspro-amaro e non commestibile. Dalla mandorla, che corrisponde all’interno del nocciolo della pesca, viene prodotto, tra le altre cose, il succedaneo del marzapane, chiamato Persipan.

Iperico
Sinonimo:

Erba di S.Giovanni

Nome botanico:

Hypericum perforatum L.

Famiglia:

Guttifere

Habitat originario:

Originario dell’ Europa e della Siberia, da qui si è propagato in Cina e Nord Africa. Introdotto poi in Asia minore, Americhe, Australia e Nuova Zelanda.

Ingredienti:
Ipericina, oli essenziali, flavonoidi, resine, tannini.

Descrizione:
L’Erba di S. Giovanni può essere riconosciuta immediatamente dai caratteristici “puntini” : tenendo i fiori in contro luce, si scorgeranno infatti numerose piccole ghiandole traslucide, contenenti un fluido di oli essenziali e resina. Strofinando poi i fiori giallo-dorati tra le dita, esse si macchieranno di un rosso sangue, il caratteristico colore dell’olio dell’Erba di S. Giovanni. Questo straordinario cambio di colore è dovuto al fatto che la luce e l’ossigeno frantumano componenti dell’Iperico. La pianta perenne dell’Erba di S. Giovanni cresce fino ad un altezza di 90 cm. Da maggio/giugno ad agosto/settembre i numerosi steli ramificati sono ricoperti da fiori dai cinque petali simili a raggi. La pianta, ricca di olio, cresce ai margini delle strade, sulle rive dei fiumi, nelle praterie, nei boschi e nelle steppe, preferibilmente in luoghi luminosi, necessari per uno sviluppo rigoglioso.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.