Esaurito
30% Sconto

 15,50  10,90

Dr.Hauschka. La Crema per le mani è il trattamento nutriente e protettivo, si assorbe velocemente.

Esaurito

Marchio: Codice: 934711476 Categoria: Barcode: 4020829005723.

Descrizione

Dr.Hauschka. La Crema per le mani è il trattamento quotidiano ideale per nutrire e proteggere la pelle delle mani. La sua composizione a base di bryophyllum, dalle proprietà rivitalizzanti, pregiati oli vegetali e radice di altea, regola l’idratazione della pelle e si assorbe velocemente.
Anche la pelle particolarmente screpolata tornerà a essere morbida, liscia ed elastica.
E’ indicata anche per la pelle ruvida dei gomiti.

Applicazione:

Secondo le necessità, applicare sulle mani più volte durante il giorno. La Crema per le mani si assorbe velocemente senza ungere la pelle.

Qualità Dr.Hauschka:

Una cosmesi autenticamente naturale e bio, certificata secondo gli standard NATRUE e/o BDIH
Priva di profumazioni, coloranti e conservanti sintetici
Priva di oli minerali, parabeni, siliconi e PEG
Testata dermatologicamente
Materie prime ottenute, sempre laddove possibile, da coltivazione bio-dinamica certificata Demeter, da agricoltura biologica e in condizioni eque

Ingredients:

Water (Aqua), Alcohol, Glycerin, Althaea Officinalis Root Extract, Anthyllis Vulneraria Extract, Prunus Amygdalus Dulcis (Sweet Almond) Oil, Cetearyl Alcohol, Beeswax (Cera Alba), Prunus Spinosa Flower Extract, Arachis Hypogaea (Peanut) Oil, Simmondsia Chinensis (Jojoba) Seed Oil, Triticum Vulgare (Wheat) Germ Oil, Bentonite, Kalanchoe Daigremontiana Extract, Daucus Carota Sativa (Carrot) Root Extract, Fragrance (Parfum)*, Limonene*, Linalool*, Citronellol*, Geraniol*, Citral*, Farnesol*, Benzyl Benzoate*, Eugenol*, Benzyl Salicylate*, Lactose, Lysolecithin, Xanthan Gum.
*from natural essential oils

Bryophyllum e Altea

Bryophyllum
Sinonimo: Madre delle migliaia, Spina dorsale del diavolo
Nome botanico: Kalanchoë daigremontiana
Famiglia: Crassulaceae
Habitat originario
Regioni tropicali come India e Madagascar.
Ingredienti
Vari acidi come acido isocitrico, malico, tartarico, alcaloidi, ossalati di calcio, flavonoidi, tannini.

Descrizione
La più significativa caratteristica di questa pianta è quella per cui le viene attribuito il nome “Madre delle migliaia”: Se notate molte piccole piante sparpagliate intorno al davanzale di una finestra una pianta di Bryophyllum non può essere lontana. Piccolissime pianticelle, miniature della pianta madre, si sviluppano lungo i margini delle foglie seghettate dove rimangono “appostate” come una torma di piccoli figli; esse si staccano facilmente e dopo aver toccato il suolo, sviluppano rapidamente le radici e danno vita ad una pianta indipendente. Le foglie e lo stelo sono carnosi e ricoperti di un lucido strato di cera che preserva l’intera pianta dalla perdita di liquidi tramite evaporazione e la rende un grande serbatoio d’acqua. Il Bryophyllum tollera bene il clima secco visto che il suo intero metabolismo è adattato alla siccità. Durante il giorno, quando è caldo, la pianta trattiene effettivamente il respiro e così si protegge dalla perdita di acqua tramite evaporazione; durante la notte poi la pianta respira, accumula il biossido di carbonio legandolo all’acido malico.
Il giorno seguente essa usa questo biossido per svolgere la fotosintesi. Questo speciale tipo di fotosintesi, presente in molti cactus e piante succulente, è conosciuto come metabolismo acido delle Crassulacee.

Altea
Sinonimo: Malva bianca
Nome botanico: Althaea officinalis L.
Famiglia: Malvaceae
Habitat originario
Il Mar Caspio, il Mar Nero e il Mediterraneo orientale
Ingredienti
Mucillagine, pectina, flavonoidi

Descrizione
Tutti i giardinieri conoscono le diverse varietà di malva, alle quali l’altea è molto simile anche se essa è una Malvacea perenne. L’altea viene anche chiamata malva bianca per il fatto che, contrariamente alla malva tradizionale, ha fiori bianchi, con la base leggermente violetta. Essi sono grandi circa tre cm e inseriti in numero da uno a tre all’ascella delle foglie superiori, si schiudono da giugno ad agosto. Particolari sono le foglie incise in tre o cinque lobi disposte a spirale sul fusto alto fino a un metro e mezzo; una peluria vellutata riveste entrambe le pagine fogliari facendole apparire di colore verde grigio. L’altea cresce preferibilmente nei terreni ricchi di sale e di calcio. Ama anche i campi umidi e le scarpate.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.