Integratori

Integratori Capelli

Integratori capelli. La caduta dei capelli, insieme alla forfora e alla perdita di brillantezza, è un problema molto comune, le cui cause possono essere estremamente diverse: fattori stagionali, stress, dieta squilibrata e incompleta, inquinamento ambientale, ecc.

In molti di questi casi l’assunzione di un corretto integratore alimentare può rappresentare un valido aiuto, in quanto apporta determinate sostanze e nutrienti utili per l’ottimale crescita dei capelli, quali vitamine (soprattutto del gruppo B), minerali (es. zinco, ferro, rame…), aminoacidi come la cistina, la prolina e la metionina, sostanze di derivazione vegetale (serenoa repens, proteine della seta, chinina) e altre sostanze ancora (aminexil, cheratina).

Prima di parlare dell’utilità reale o presunta degli integratori capelli è bene ripassare brevemente i vari fattori che ne modulano la crescita:

-Ormoni: l’aspetto del capello è influenzato dai livelli ormonali; in genere risente positivamente di un elevato livello di estrogeni (ecco perché i capelli soffrono la menopausa) e negativamente di un altrettanto alto livello di androgeni (ormoni sessuali maschili).
-Geni: la sensibilità del follicolo pilifero ai vari ormoni e la salute stessa del capello, è influenzata dalla componente genetica (ecco perché i problemi di caduta sono comuni all’interno dello stesso nucleo famigliare).
-Psichici: forti stress fisici o emotivi tendono a sottrarre vitalità al capello.
-Stagioni: la crescita è generalmente più rapida durante l’estate, mentre la caduta si accentua nel periodo autunnale.
-Interventi estetici: spesso i capelli appaiono sfibrati a causa di permanenti, decolorazioni, tinture, eccessiva esposizione solare, utilizzo di shampoo e cosmetici aggressivi.

Ordina per:
Prodotti per pagina: